ITINERARI


Teatro e Musica

Crema ha nel dna una forte passione per l’arte. Una produzione tanto singolare quanto rinomata è quella degli Organi da chiesa: proprio a Crema sono prodotti gli organi più famosi in tutta Europa, così apprezzati che uno dei francobolli di Città del Vaticano ritrae l’organo cremasco che accompagna le messe nella Basilica di San Pietro. Accanto alla profonda passione per la musica, Crema ha una importante tradizione pittorica, dalla stupenda Ultima Cena nel convento di Sant’Agostino, alle opere di Vincenzo Civerchio che vengono conservate fra la National Art Gallery di Washington e la Pinacoteca di Brera a Milano. Il panorama artistico è completato da un teatro spesso scelto come trampolino di lancio per i tour dei più importanti artisti e cantanti italiani.

Gli itinerari proposti sono:

1 - Visita ad una Fabbrica di Organi - Inzoli:
Se Cremona ha il violino a Crema abbiamo l'Organo, qualificato da sempre come il re degli strumenti musicali, riprende tutti i suoni della creazione, da risonanza alla pienezza dei sentimenti, dalla gioia alla tristeza dalla lode fino al lamento, ricordando l'immensità e la magnificenza di Dio . Il percorso prevede un’introduzione storica della Fabbrica d’organi, un’esposizione sull’organo e le sue parti, e successivamente una visita ai vari reparti del laboratorio; il tutto supportato da immagini e proiezioni multimediali.

2 - Segni e i protagonisti della musica a Crema:
i segni e i protagonisti della musica a Crema L’itinerario prende le mosse presso il santuario di Santa Maria delle Grazie, nel quale sono affrescati alcuni strumenti musicali. Il percorso si snoda poi per il centro della città alla ricerca di tracce e documenti storici pertinenti i maggiori musicisti cremaschi .Toccherà il Teatro S. Domenico e la recentissima Sezione di arte organaria del Museo civico di Crema e del Cremasco, dove vi è la ricostruzione di una bottega organaria, con la presenza di "postazioni di lavoro" che mostrano le diverse fasi di produzione di un organo,partendo dalla realizzazione delle canne per arrivare al collaudo finale dello strumento, che ne fa uno strumento superiore a tuti gli altri.Alla fine della visita guidata è possibile, su prenotazione, recarsi nella bottega di un maestro liutaio o di un costruttore d’organi che ancora oggi perpetuano queste tradizioni. Questi percorsi di visita sono attuabili anche in bicicletta
Prezzi: Da 1 a 8 persone la guida costa € 115,00

Per informazioni e prenotazioni